crostata rustica di fave con frolla integrale

Crostata rustica integrale alle fave fresche


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.crosseatblog.com/home/wp-content/plugins/adsense-booster-manager/adsense-booster.php on line 188

Questa crostata rustica integrale alle fave è una ricetta sana e semplice ma di sicuro effetto. Leggera e nutriente, si presta a diversi usi: potete prepararla per un aperitivo, servirla come antipasto, gustarla come spuntino healthy o come pranzo veloce quando siete di corsa.

La crostata rustica alle fave piacerà anche a chi di solito le fave non le gradisce, è quindi un’ottima idea per non rinunciare alle preziose proprietà nutrizionali di questi legumi. In passato le fave erano considerate un cibo povero, in virtù del basso costo e dell’alto valore proteico. Ricche di acqua e fibra e poverissime di grassi, 100 grammi di fave equivalgono a circa 70 calorie. Il contenuto di ferro, vitamine e sali minerali è alto ma va detto che questi micronutrienti vengono man mano persi mediante la cottura. Perciò, se vi piacciono, mangiatele crude…sono uno snack davvero super! Ma passiamo alla crostata.

 

 

Ingredienti per la frolla

200 g di farina di farro integrale
50 ml di olio di oliva extravergine
70 ml di acqua
sale q.b.

Ingredienti per il ripieno

250 g di fave fresche
4 patate piccole
200 ml di panna o latte di soia (o altro latte vegetale)
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione

  • In una ciotola capiente unite tutti gli ingredienti: setacciate la farina e unite l’acqua, il sale e l’olio extravergine di oliva. Impastate in modo delicato fino a ottenere un composto omogeneo.
  •  Fate riposare l’impasto a temperatura ambiente per circa 1 ora, dopo averlo coperto con della pellicola per alimenti.
  • Sbaccellate le fave e cuocetele in acqua bollente finché non diventano tenere (circa 15 minuti). A fine cottura mettetele a riposo in acqua fredda e ghiaccio. E’ importante affinchè non perdano il colore!!!
  • Lessate anche le patate, pelatele e frullatele insieme alla panna o al latte di soia sino a ottenere un composto ben cremoso. Correggete di sale e pepe.
  • Oliate e infarinate la teglia. Su un asse di legno stendete l’impasto dello spessore di pochi millimetri, poi adagiatelo nella teglia e rifinite bene i bordi.
  • Bucherellate il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta poi distribuite la crema di patate a ricoprite con le fave lesse.
  • Infornate per circa 45 minuti a 180°.

 

 

Ricetta by Vegolosi: https://www.vegolosi.it/ricette-vegane/crostata-salata-salata-agli-asparagi/

Foto: CrossEat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *